maternità facoltativa

La maternità facoltativa del padre La maternità facoltativa, come accennato e nonostante la denominazione generalmente utilizzata per riferirvisi, non è una prerogativa delle madri.

calcolo indennita’ maternita’ per un’impiegata astensione facoltativa solo su una parte del mese di paga (ccnl commercio) Vediamo, di seguito, con un esempio, come si calcola l’indennità di maternità per un’impiegata in astensione facoltativa solo su una parte del mese di paga (CCNL Commercio).

L’astensione facoltativa: cos’è? La maternità facoltativa è, in breve, un prolungamento del periodo di assenza dal lavoro al fine di restare accanto al bimbo per un periodo superiore rispetto a quello immediatamente post-parto.

Oct 12, 2011 · Hi all! I have to discuss with my boss (he is German and he is not aware of Italian low) about my maternity leave; I would like to explain him the difference between “maternità obbligatoria” and “maternità facoltativa” but I really don’t know the right translation .

Esiste anche la cosiddetta maternità facoltativa, che maturano solo su richiesta di uno dei 2 genitori. Si tratta del diritto di avere a disposizione, oltre i primi 3 mesi di maternità, 6 mesi in totale (sia di seguito o in periodi non consecutivi) per stare lontani dal lavoro e occuparsi del neonato.

Difatti l’indennità di maternità viene riconosciuta, tra le varie fattispecie, anche alle lavoratrici disoccupate o sospese da meno di sessanta giorni e alle lavoratrici disoccupate da oltre 60 giorni con diritto all’indennità di disoccupazione, con requisiti normali o con diritto alla indennità di mobilità.

L’evento della maternità comporta perciò la necessità, da parte del legislatore, di tutelare il diritto familiare dei genitori di occuparsi del figlio dalla nascita e nei primi anni di età.

Io sono in anticipata Per lavoro a rischio. Dopo l’obbligatoria, credo che farò cosi: 5 mesi di facoltativa, poi chiederò di fare le ferie e di tutte quelle che ho, venderemo quante me ne accordano, rientro in allattamento per un paio di mesi e poi il 6 e ultimo mese di facoltativa lo userò a dicembre quando il piccolo compirà un anno.

via WEB: se in possesso del PIN INPS dispositivo, accedere al sito ufficiale www.inps.it effettuare il login e selezionare le voci “Invio Domande di prestazioni a …

Per poter richiedere la maternità facoltativa è necessario aver versato i contributi per il mese precedente a quello in cui ha inizio il periodo di congedo e astenersi effettivamente dal lavoro.

Il congedo parentale è la vecchia astensione facoltativa dal lavoro e spettava ai lavoratori dipendenti, in costanza di rapporto di lavoro, fino ai primi 8 anni di età del bambino. Necessario il collegamento del congedo parentale con le esigenze organizzative della famiglia.

Il congedo parentale (in passato conosciuto come astensione facoltativa ed erroneamente chiamato anche permesso parentale) consiste nel diritto spettante sia alla madre e sia al padre di godere di un periodo di dieci mesi di astensione dal lavoro da ripartire tra i due genitori e da fruire nei primi dodici anni di vita del bambino.

[PDF]

Maternita’ in caso di parto prematuro 6311 2B gg preced.mat.obbl. Effettiva 6613 L063 PAP 949 2B gg preced.mat.obbl. Effettiva 6614 L063 PAP Maternita’ facoltativa 319 …

Il congedo parentale facoltativo, detto anche maternità facoltativa, è un diritto delle lavoratrici diventate madri, anche adottive o in affidamento, è diverso dal congedo di maternità obbligatorio nei tempi e nei modi di fruizione, è fruibile pure dai lavoratori diventati padri e non va confuso con il congedo di paternità obbligatorio e facoltativo.

Premessa: il mio post sulla maternità flessibile a ore è in assoluto il più letto dell’intero blog.. Eppure, axxarola, ho toppato. Scusate. Mi son fatta infinocchiare anch’io. A conti fatti NON è possibile usare la maternità facoltativa a ore.

Comunque, quando hai terminato la maternità obbligatoria hai a diposizione 6 mesi di maternità facoltativa da utilizzare entro gli 8 anni del bambino (se li utilizzi entro i 3 anni sono retribuiti al 30%, se li utilizzi dopo non sono retribuiti), e se leggi qui sul forum trovi tutte le varie ed eventuali (ad esempio, non sei obbligata a

Maternità e diritti – anticipata – obbligatoria – facoltativa. La gravidanza, la maternità e i diritti della mamma e del papà. Informati sulle leggi che tutelano la maternità e la paternità, il congedo di maternità obbligatorio, i riposi per l’allattamento, il congedo parentale, la malattia del bambino, le mamme e i padri lavoratori, indennità, retribuzioni.

Il congedo parentale è il periodo di astensione facoltativa che entrambi i genitori possono richiedere – anche scaglionati, frazionati e ad ore – fino al compimento degli 12 anni di età del

La maternità facoltativa, tecnicamente definita congedo parentale, è un periodo di tempo in più a cui i genitori lavoratori hanno diritto: ecco come. La maternità facoltativa, tecnicamente definita congedo parentale, è un periodo di tempo in più a cui i genitori lavoratori hanno diritto: ecco come.

L’art.1, comma 298, della legge 28.12.2015, n. 208 (la legge di stabilità 2016) ha stabilito che il riscatto del corso legale della laurea è pienamente cumulabile con quello del periodo di maternità facoltativa fuori dal rapporto di lavoro.

Maternità e congedo parentale hanno differenze sostanziali: il secondo riguarda anche il padre e si può richiedere fino al compimento degli 8 anni di età del figlio

La legge italiana tutela la maternità con congedi obbligatori e facoltativi. Durante il periodo di astensione obbligatoria e durante il periodo di astensione facoltativa, di cui la madre può decidere di usufruire o meno, spetta l’indennità di maternità, che viene erogata dall’INPS.

Maternità facoltativa. In questi mesi la donna non DEVE lavorare, e l’azienda non può obbligarla a farlo. E una volta terminati i 5 mesi, che succede? Si ha diritto alla maternità facoltativa che può anch’essa essere di due differenti tipologie: ovvero a giorni e ad ore.

Vi ricordo a proposito che esistono anche i bonus baby sitter in alternativa per esempio alla maternità facoltativa ma credo che rispetto al sogno del congedo parentale non ci sia niente: certamente bisogna avere le possibilità economiche per poterselo permetter per via della riduzione della retribuzione.

Maternità facoltativa,Lavoro,Gravidanza Chi ne ha diritto Ciascun genitore ha diritto ad astenersi dal lavoro entro i primi 3 anni di età del proprio figlio; non superando un periodo complessivo tra i genitori di dieci mesi, elevabili a undici.

Maternità facoltativa: cos’è e come funziona. Anche detta congedo parentale, la maternità facoltativa si riferisce a quel periodo di astensione dal lavoro successivo alla maternità obbligatoria. Tale periodo ha durata di sei mesi ed è possibile usufruirne, con la nuova …

10) La lavoratrice domestica non ha diritto all’indennità per astensione facoltativa (congedo parentale) mentre, può avvalersi del periodo di astensione obbligatoria anticipata. Infatti in caso di gravidanza a rischio la collaboratrice deve richiedere la maternità anticipata all’inps, (con documentazione medica).

Per maternità facoltativa anche 3 mesi a 60% Oltre al rifinanziamento del bonus bebè è in arrivo anche più flessibilità per i congedi parentali. Lo ha annunciato sempre il ministro della

Si chiama congedo parentale (o maternità facoltativa) e in termini di retribuzione però è decisamente più penalizzante: l’indennità in questo periodo corrisponderà solo al …

Istituto Comprensivo Luigi Credaro Livigno > Modulistica maternità-astensione obbligatoria e facoltativa- allattamento-congedi-indennità Modulistica maternità-astensione obbligatoria e facoltativa- allattamento-congedi-indennità

ho letto che esiste la possibilità di ricevere un rimborso per la maternità facoltativa pari a 15 euro al giorno per un massimo di 90 gjorni. Ho tentato di chiedere informazioni a metasalute tramite tutti i canali possibili ma a distanza di 3 mesi non ho ancora ricevuto risposte.

Le ore di congedo parentale INPS o maternità facoltativa, vengono concesse per tutti i lavoratori, siano essi madri o pardi, che siano titolari di un contratto subordinato.In questo caso, alla lavoratrice o al lavoratore dipendente, ha diritto fino ad un anno del bambino o anche di …

In merito alle indennità di malattia, maternità e tbc, nell’ambito di tale tipologia contrattuale occorre distinguere l’ipotesi in cui gli eventi in questione si collochino durante i periodi di effettivo utilizzo lavorativo dall’ipotesi in cui si collochino, invece, durante la fase di obbligatoria disponibilità.

Maternità facoltativa frazionata a ore. Per i sei mesi di astensione facoltativa dal lavoro (che possono arrivare a massimo 10 mesi per entrambi i genitori), si può ora usufruire degli stessi su base oraria.

maternità facoltativa. Maternità facoltativa s’intende il diritto del padre a percepire l’indennità di maternità in alternativa alla madre.Fino all’intervento delle Corte Costituzionale, paragrafo successivo, tale diritto era escluso per i padri affidatari in preadozione.

Tutto quello che c’è da sapere per la Naspi nel caso in cui il lavoratore di dimetta o che vada in maternità.

[PDF]

congedo di maternità e/o durante i riposi giornalieri della madre; durante i periodi di congedo parentale della madre, il padre non può invece usufruire dei riposi giornalieri. Si può usufruire del congedo: entro gli 8 anni di età del figlio biologico

La legge italiana prevede l’astensione obbligatoria dal lavoro (il cosiddetto congedo di maternità) e successivamente riposi giornalieri e altri periodi di astensione facoltativa dal lavoro, finché il bambino non supera gli otto anni.

Maternità obbligatoria- astensione successiva al parto: domanda Per godere del periodo di astensione successiva al parto la lavoratrice deve presentare all’azienda e all’Inps, entro 30 giorni dall’evento, il certificato di assistenza al parto da cui risulti la data di nascita, o la relativa dichiarazione sostitutiva.

L’aspettativa per maternità, come gli altri tipi di aspettativa, comporta la perdita del trattamento economico, che viene sospeso a partire dalla giornata in cui si interrompe il servizio e viene ripreso il giorno del rientro.

In questo articolo vedremo come compilare il modulo di maternità facoltativa INPS.Tale domanda, anche chiamata congedo parentale, può essere obbligatoria oppure facoltativa, e dovrà essere presentata all’ente in modo telematico tramite tramite l’applicativo presente alla sezione “servizi online” del sito “www.inps.it”.

Il diritto alla maternità tutela la lavoratrice dipendente con gli stessi diritti (a parità di lavoro) del lavoratore, riconoscendo la funzione essenziale familiare nel nostro ordinamento, garantendo condizioni di lavoro adeguate e la giusta protezione per il bambino e la madre (art. 37 della Costituzione).

 ·

Congedo di maternita’: sito gestito dal centro studi STUDIO CASSONE consulenza del lavoro. Il congedo di maternita’ corrisponde al periodo di astensione obbligatoria dal lavoro durante il quale è vietato per la lavoratrice madre in stato di gravidanza prestare attività lavorativa. Anche nel caso di adozione o affidamento è possibili fruire del congedo di maternità durante i primi mesi

L’indennità di maternità anticipata ed obbligatoria viene retribuita all’80% mentre quella facoltativa al 30%.-In pratica l’indennità di maternità sarà dell’80% fino a 3 mesi dopo il parto, quindi se successivamente richiederai la maternità facoltativa, fino ad un massimo di 6 mesi, quest’ultima sarà retribuita al 30%.- Elimina

Per l’accesso ai servizi online è necessario il possesso di un codice PIN rilasciato dall’INPS oppure di una identità SPID o di una Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

per la domanda di maternità obbligatoria clicca su CONGEDO DI MATERNITA’/PATERNITA’ per quella facoltativa (ossia per il periodo successivo ai 5 mesi di maternità obbligatoria) clicca su CONGEDO PARENTALE: A questo punto è bastato seguire le varie videate e compilare i dati richiesti.

Scopo fondamentale della maternità facoltativa è quello di far sì che almeno uno dei due genitori possa stare accanto al bambino, sopratutto nel primo anno di vita del bambino e fino all

[PDF]

MATERNITÀNELRAPPORTODILAVORO N.5­maggio2010 ILSOLE24ORE 37 2. duratadelperiodoodeiperiodidiastensionediduratainferioreosuperiorealmese: a